Didactica.zero è supportata da

© 2019 by Didactica.zero. Registrazione Tribunale di Cosenza Reg. N. 1158/2019

Statuto

approvato con delibera n. 10 del Consiglilo di Istituto del 28 marzo 2019

1. Didactica.zero è una rivista periodica, annuale,online, di informazione scolastica e di approfondimenti didattico-amministrativi. Suo scopo è quello di dare voce agli studi ed alle riflessionisul mondo della Scuolae sulle diverse azioni disviluppo e miglioramento introdotte dal legislatore in materia di didattica e amministrazione.

Proprietario ed editore è l’ITCGT-Liceo G.B.Falcone di Acri, nella persona del suo legale rappresentante.

Il Server provider è wix.com

L'indirizzo è www.rivistadidactica.com

La rivista è registrata presso il Tribunale di Cosenza(n. 1158/2019 n. 6 Reg. Stampa)

 

2.- Organi della Rivista sono:

a) Il Presidente;

b) il Direttore responsabile;

c) il Comitato Scientifico;

d) il Comitato di Redazione;

e) Coordinatore di redazione (eventuale).

 

3) Il Presidente coincide con il fondatore del periodico.

  • Esercita poteri di indirizzo, direttiva e controllo, volti ad assicurare le finalità della rivista ed il loro coordinamento in funzione unitaria.

  • Convoca il Comitato scientifico e ne presiede le riunioni.

  • Sovrintende all’indirizzo strategico della rivista.

  • Definisce le priorità ed i programmi da attuare.

  • In caso di vacatio i poteri sono esercitati dal Comitato Scientifico.

 

4) Direttore responsabile della Rivista è un giornalista regolarmente iscritto all’Ordine dei Giornalisti.

Il Presidente procede all’assegnazione dell’incarico di tipo fiduciario o, comunque, per intuitu personae. L’incarico è svolto a titolo gratuito.

Compito del Direttore è quello di dirigere e coordinare l'attività del Comitato di Redazione, concordemente con gli indirizzi forniti dal Presidente e dal Comitato scientifico.

Il Direttore può delegare le proprie funzioni ad un Coordinatore di redazione.

 

5) Il Comitato Scientifico è composto, oltre che dal Presidente, da studiosi, specialisti del settore dell’Istruzione (Dirigenti scolastici, Dirigenti MIUR, giornalisti, docenti, professori universitari), che siano disponibili ad accettare l’incarico, a titolo gratuito. Il Comitato può essere integrato su proposta degli Organi della rivista.

Compito del Comitato è quello di promuovere l'attività editoriale, invitando gli studiosi alla collaborazione e valutando la qualità dei contributi consegnati, sottoponendoli ad apposito giudizio. Il contributo sarà giudicato idoneo se avrà ricevuto il parere positivo di almeno due componenti del Comitato su tre.

Ciascun componente il Comitato scientifico garantirà la presentazione di almeno un proprio articolo da pubblicare per ogni numero della rivista.

La carica nel Comitato non è soggetta a scadenza, né a remunerazione.

I membri decadono unicamente per dimissione volontaria da presentare al presidente/Comitato Scientifico.

Il Comitato scientifico esercita i poteri del Presidente (riportati al punto n. 3) nei periodi di vacatio.

Il Comitato scientifico è l’unico organo deputato ad aggiornare il presente regolamento qualora si rendesse necessario.

 

6) Il Comitato di Redazione è nominato e/o aggiornato/integrato dal Presidente/Comitato scientifico.

Compito del Comitato è quello di proporre articoli di interesse didattico e amministrativo, secondo le linee programmatiche e le finalità del periodico e di curare la redazione della rivista, controllando che i contributi pervenuti siano adeguati ai criteri redazionali.

In qualsiasi momento il Presidente/Comitato scientifico può decidere se ampliare o ridurre di numero il Comitato.

 

7) Il Coordinatore di redazione (eventuale) è scelto dal Direttore responsabile. Il Coordinatore supervisiona il lavoro dei redattori, in accordo con il Direttore responsabile, coordinandolo secondo le linee progettuali della rivista e dà, insieme al Direttore, il nulla osta per la pubblicazione.

 

8) La rivista ospita i contributi dei componenti del Comitato scientifico, dei componenti il Comitato di redazione, nonché tutti i contributi in linea con i contenuti del periodico e che siano stati vagliati e ritenuti idonei dai referees.

 

9)Sistema di referaggio. Tutti i contributi, per essere pubblicati, sono sottoposti al giudizio di due componenti il Comitato Scientifico.

Si procederà a pubblicazione nel caso di due giudizi positivi.

 

Se il giudizio positivo è di un solo referee, l’articolo sarà sottoposto al giudizio di un terzo.

 

10) La rivista accetta per la pubblicazione solo contributi inediti. Autorizza gli Autori a pubblicare i contributi anche in altra sede, previo consenso del Comitato Scientifico.

 

11)Ogni numero della rivista è suddiviso in sezioni.

Il numero e il tema delle sezioni può essere variato dal Comitato Scientifico.

Ogni numero svilupperà un tema generale, scelto dal Comitato scientifico, suddiviso in approfondimenti.

 

12) Il Comitato scientifico indica i criteri redazionali a cui tutti i contributi dovranno attenersi. La verifica dell'osservanza dei criteri redazionali è a cura del Comitato di Redazione, del Coordinatore di Redazione, del Direttore.

 

13) La pubblicazione è "on line", secondo la registrazione depositata.

La forma della rivista è quella di un open journal, con periodicità annuale, e accoglierà, in progress, tutti i contributi che saranno accettati per la pubblicazione nell'anno scolastico di riferimento.

Gli autori potranno stampare a proprie spese estratti in formato cartaceo.

 

Acri, 28.03.2019

 

Il Presidente/Comitato scientifico